Chat with us, powered by LiveChat

Si fa così – Polpettone della domenica (special guest Willwoosh)

15 Maggio 2022
Nessuna risposta
Ragazzi, oggi ho invitato a pranzo Willwoosh! Sì, è uno creator pazzesco, ma mi dicono non sia tanto sul pezzo ai fornelli. Secondo voi riusciremo a cucinare insieme il mio polpettone della domenica? Per scoprirlo guardate il video completo della ricetta. Poi provatelo anche voi!
Ragazzi, oggi ho invitato a pranzo Willwoosh! Sì, è uno creator pazzesco, ma mi dicono non sia tanto sul pezzo ai fornelli. Secondo voi riusciremo a cucinare insieme il mio polpettone della domenica? Per scoprirlo guardate il video completo della ricetta. Poi provatelo anche voi!

Videoricetta:

Ingredienti:

  • 450 gr di manzo macinato
  • 2 salsicce
  • 120 gr di pane
  • 100 gr di parmigiano
  • 50 gr di pecorino
  • 1 uovo
  • Pan grattato q.b.
  • Latte q.b.
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 1 rametto di timo
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 rametto di salvia
  • 3 foglie di alloro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Mostarda di Cremona q.b.

Preparazione:

  1. In una bowl versare la carne macinata, la salsiccia spellata e tagliata a pezzetti, il pane (precedentemente bagnato nel latte e strizzato), un uovo, il parmigiano, il pecorino, pan grattato, timo, rosmarino, noce moscata, sale e pepe.
  2. Impastare il composto con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti in modo omogeneo.
  3. Aiutandosi con dell’olio, dare al composto la forma di un cilindro avendo cura di compattarlo per bene. Poi adagiarlo su della carta forno, aggiungere un altro filo di olio evo e chiudere il cartoccio.
  4. Cuocere in forno a 180° per 50 minuti circa assieme a salvia e alloro.
  5. Nel frattempo spadellare le verdure assieme a qualche erba aromatica, lasciandole croccanti.
  6. Trascorso il tempo di cottura, sfornare il polpettone e tagliarlo a fette.
  7. Servirlo ben caldo assieme al contorno di verdure e la mostarda di Cremona.

Condividi sui social:

Lascia un commento