Chat with us, powered by LiveChat

Si fa così – Polenta concia

29 Novembre 2023
Nessuna risposta
Lardo d’Arnaud, fontina e toma vogliono dire solo una cosa: Val d’Aosta. Ebbene sì, oggi facciamo una polenta concia che è una roba incredibile. Poi se vi avanza, il giorno dopo la passate in padella o la friggete e vi assicuro che è ancora più buona!
Lardo d’Arnaud, fontina e toma vogliono dire solo una cosa: Val d’Aosta. Ebbene sì, oggi facciamo una polenta concia che è una roba incredibile. Poi se vi avanza, il giorno dopo la passate in padella o la friggete e vi assicuro che è ancora più buona!

Videoricetta:

Riproduci video

Ingredienti:

  • 250 gr di farina per polenta 
  • 1 litro di acqua 
  • 100 gr di lardo d’arnaud  
  • 100 gr di jambon de boses 
  • 150 gr di toma d’alpeggio  
  • 200 gr di fontina valdostana  
  • 1 rametto di rosmarino 
  • Sale q.b. 

Preparazione:

  1. Tagliare il lardo a cubetti e rosolarlo leggermente in una pentola con un rametto di rosmarino. Aggiungere in eseguito la farina per polenta e farla tostare prima di aggiungere l’acqua.  
  2. Tagliare i formaggi a cubetti e metterli nella polenta per farli fondere. Cuocere la polenta continuando a mescolare. Una volta cotta, togliere il rametto di rosmarino. Aggiustare di sale se serve.  
  3. In una padella scottare le fette di prosciutto e tagliarle in seguito a listarelle.  
  4. Servire la polenta in una terrina alternandola al prosciutto e ad una grattata di formaggio, creando quindi degli strati. Dopo aver messo l’ultimo strato di prosciutto e formaggio, far gratinare in forno per qualche minuto.  

Condividi sui social:

Lascia un commento